Congregazione delle Oblate della

Mater Orphanorum

CHI SIAMO

  • Denominazione della Congregazione:

ISTITUTO RELIGIOSO DI DIRITTO PONTIFICIO, "CONGREGAZIONE DELLE OBLATE DELLA MATER ORPHANORUM"

 

  • Fondatore

Padre Giovanni Antonio Rocco c.r.s. nato a Cercemaggiore (CB) Italia, il 28 aprile 1913 

deceduto a Legnano (MI)  Italia il 16 Luglio 2003.

CAMPI di ATTIVITA':

Casa per bambini interni, case famiglia, scuole per l’infanzia RSA,

collaborazione con le parrocchie, casa per incontri e ritiri spirituali, mensa per i poveri

 

L’istituto Religioso "Opera Mater Orphanorum" nel perseguimento dei fini istituzionali di culto e di religione realizza la propria vocazione religiosa dedicandosi al servizio della Chiesa per il bene e la salvezza del prossimo nelle opere di evangelizzazione di educazione e di assistenza in tutte le sue forme. 

  

DATE STORICHE:

  • 8 settembre 1945

Inizia l’opera “Mater orphanorum” con l’apertura della prima casa, presa in affitto, a Castelletto di Cuggiono  (Milano).

  • 24 giugno 1949

E’ promulgato, dall’arcivescovo di Milano S.E. Rev.ma. Cardinal Ildefonso Schuster, il decreto di Pia Associazione  Religiosa-laicale “Mater Orphanorum”, che le  conferisce personalità giuridica nella Chiesa.

  • 17 dicembre 1953

Riconoscimento giuridico, da parte dello stato italiano, della “Associazione Laicale Religiosa Mater Orphanorum”

 

  • 18 aprile 1967

Decreto di erezione della Pia Unione delle Oblate della Mater  Orphanorum in “Società Laicale di vita comune di Diritto Diocesano”, da parte del S.E. Rev.ma. Cardinal Giovanni Colombo, Arcivescovo di Milano.

 

  • 8 settembre 1985

Decreto di riconoscimento della “Congregazione religiosa delle Oblate della Mater orphanorum”, di Diritto Pontificio

 

MIHI  FECISTIS

"Tutto quello che farete al più piccolo dei miei fratelli l'avrete fatto a me"

(Mt. 25, 40)